La missione di Find My Parent è responsabilizzare le persone

In tutto il mondo attraverso la tecnologia AI come strumento self-service
per ritrovare e riconnettersi con le loro famiglie.

FMP ha creato un modo semplice ma efficace per consentire alle persone di individuare e riunirsi in sicurezza con le loro famiglie.

Passo 1

Le persone inseriscono le informazioni della persona e dei loro familiari sul nostro sito Web sicuro e riservato.

Passo 2

Dopo l'invio, il nostro sito Web cerca una corrispondenza in tutte le voci.

Passaggio 3

Una volta stabilito un potenziale collegamento tra il suo legame familiare, la nostra piattaforma fornisce un output, aprendo in definitiva la strada al ricongiungimento delle famiglie.

Riteniamo che nessun bambino debba subire la sottrazione di minori da parte dei genitori.

I bambini, in case per genitori single, che vengono rapiti da uno dei loro genitori, lottano con una serie di problemi socio-economici e psicologici. Questi bambini sono spesso ad alto rischio di abusi emotivi, fisici e sessuali. Il secondo genitore e il figlio hanno maggiori probabilità di soffrire di povertà, riducendo le loro possibilità di accedere a un'istruzione e servizi sanitari di qualità. La ricerca mostra che i bambini e gli adulti che hanno sofferto di sottrazione dei genitori di minori sperimentano anche problemi psicologici e traumi generazionali mentre vengono derubati di metà della loro identità, a volte perdendo un'intera cultura, lingua e il sostegno della famiglia allargata dal secondo genitore.

0
Bambini colpiti a livello globale

Find My Parent si impegna a sensibilizzare a livello globale sui seguenti temi: rapimento, abuso di minori, sottrazione di minori da parte dei genitori e tratta di esseri umani.

Sebbene al momento il database sia in inglese, spagnolo, danese e giapponese, il nostro team sta lavorando duramente per espandere la nostra portata globale traducendo il sito Web e il database in modo che sia disponibile in 20 delle lingue più parlate. Lavoriamo mano nella mano con i nostri partner in tutto il mondo, sostenendo modifiche politiche efficaci per garantire che ogni bambino scomparso si riunisca alle proprie famiglie il più rapidamente possibile.

La storia del nostro fondatore

Fondatore e CEO, Enrique Gutierrez conosce il dolore della separazione dei figli e dei genitori. Divorziare in Giappone ha portato Enrique ad avere la sua bellissima figlia, Meline, legalmente strappata via da lui. A causa delle leggi sull'affidamento esclusivo e della zero applicazione dei diritti di visita, Enrique non ha visto né sentito sua figlia o ex moglie negli ultimi due anni. Peggio ancora, Meline non ha modo di cercare Enrique. Enrique si rese conto che sua figlia avrebbe dovuto avere la capacità di provare a contattarlo e questo spinse Enrique a fondare Trova il mio genitore.

La storia di Enrique non è unica in Giappone. Con oltre 3 milioni di casi solo in Giappone. Bambini e genitori vengono regolarmente separati ai confini, come gli Stati Uniti e il Messico, senza che i bambini ei genitori si ritrovino di nuovo. Inoltre, le sottrazioni illegali di minori si verificano quando un genitore prende un bambino all'interno del nostro paese al di fuori, separandolo intenzionalmente dall'altro genitore.

La nostra base di conoscenza

Creato e curato per aiutarti con ogni dubbio, domanda e supporto di cui hai bisogno con l'alienazione e il rapimento dei genitori.

Rapporto di allerta AMBER 2019

Questo rapporto presenta informazioni sugli avvisi AMBER emessi nei 50 stati, nel Distretto di Columbia, Porto Rico e nelle Isole Vergini americane dal 1 gennaio 2019 al 31 dicembre 2019 e acquisiti da NCMEC. Sebbene un caso di avviso AMBER possa essere attivato in più aree, questo rapporto organizza gli avvisi in base allo stato / territorio della prima attivazione. Questo rapporto analizza i casi in base al tipo di caso per il quale è stato emesso l’allarme AMBER, non al tipo di caso al momento del recupero.

Leggi di più "

I nostri partner